Progetto Erasmus+ “Our Earth our home”: Mobilità in Romania

Dal 19 al 23 settembre 2022 si è svolta la quarta mobilità del progetto Erasmus+ “Our Earth our home” a Dorohoi, splendida cittadina della Romania.

Straordinaria è stata l’accoglienza della scuola ospitante “Regina Maria” di Dorohoi. La gentilezza, dedizione, ospitalità e professionalità sia degli alunni che del corpo insegnante hanno reso questa esperienza indimenticabile.

Gli studenti nel corso della settimana hanno avuto modo di riflettere sulle questioni ambientali valutando possibili soluzioni alle sfide attuali e future. Hanno migliorato le capacità di comunicare in lingua inglese svolgendo le attività in team multiculturali, accrescendo, inoltre, le capacità di lavorare in gruppo.

In particolare gli studenti hanno:

– affrontato il problema della deforestazione nel loro Paese e in diverse aree del pianeta, esplorando cause, conseguenze, soluzioni individuando un elenco di possibili azioni sostenibili che tutti possono intraprendere, sia nella vita quotidiana che a livello locale e globale, al fine di ridurre la deforestazione.

– valutato i benefici e l’utilità degli alberi, l’importanza degli alberi per l’uomo e per l’ecosistema e cosa si può fare per sostenere la biodiversità.

– svolto attività di piantumazione di alberi (preparare il terreno e piantare correttamente l’albero, la manutenzione e la cura future).

– partecipato a competizioni sportive e giochi, balli e danze.

– visitato Dorohoi, Iasi, Suceava, Botosani.

– socializzato con tutti i team.

La mobilità in Romania si è conclusa il 23 settembre ma l’amicizia e la collaborazione tra studentesse, studenti e insegnanti dei Paesi coinvolti continuerà anche in futuro

Progetto Erasmus+ “Creative Thinking Through Photography”: Mobilità in Bulgaria

Dal 3 al 7 ottobre 2022 si è svolta in Bulgaria la quarta mobilità del progetto “Creative Thinking Through Photography” il cui obiettivo previsto è l’utilizzo della fotografia per lo studio della storia.

In vista della partenza, gli studenti coinvolti hanno effettuato delle ricerche selezionando alcune foto in merito ai principali monumenti storici della Sicilia; successivamente hanno realizzato una presentazione multimediale focalizzando l’attenzione sui principali riferimenti storici per condividerla con tutti i partners del progetto.

In Bulgaria gli studenti hanno avuto modo di partecipare a diversi workshops.

Tra tutte le attività svolte la più interessante è stata quella relativa al laboratorio fotografico in cui si è appreso l’evoluzione della fotografia dai primi del novecento ai giorni d’oggi.

Gli esperti del settore hanno mostrato diverse tipologie di macchine fotografiche spiegandone le caratteristiche tecniche.

Questa esperienza ha dato modo agli studenti non solo di riflettere sull’importanza della conoscenza della lingua inglese come strumento comunicativo ma anche di arricchire il loro bagaglio culturale.

Progetto Erasmus+ R.I.Z.E: Mobilità a Cefalonia (Grecia)

Si è conclusa la quarta mobilità del progetto “Risk Impact Zones Environments” ad Argostoli, capitale della bellissima isola di Cefalonia, in Grecia.

Interessantissime sono state le attività proposte dalla scuola greca ospitante “2nd Geniko Lykeio Argostoliou – Panagiotis Vergotis”.

In particolare:

Presentazione dell’Isola di Cefalonia;

Lezione di un docente universitario sui terremoti;

Presentazione da parte degli studenti greci del terribile terremoto che distrusse Cefalonia nel 1953;

Interviste a persone che hanno vissuto durante il terremoto del 1953;

Visita al sismografo scolastico;

Presentazione da parte di un ingegnere delle norme e delle tecniche di costruzione utilizzate per la ricostruzione dell’isola;

Lezione di un esperto della protezione civile di Argostoli sulle misure di protezione utilizzate nell’isola;

Presentazione da parte di un esperto sulle delle tecniche costruttive del ponte Harakas;

Workshop da parte degli studenti di tutti i paesi partecipanti sulle conseguenze sociali, economiche e psicologiche post-terremoto;

Visita alla Grotta Mellisani;

Visita a Karavomilos;

Visita della famosissima spiaggia di Myrtos;

Visita al ponte Harakas;

Visita alla penisola di Asos: studio dell’architettura e delle caratteristiche delle costruzioni;

Visita alle rovine della vecchia città di Valsamata: passeggiata lungo le rovine del terremoto del 1953;

Visita al Monastero di San Gerasmo;

Visita alla cantina Robolas: la tecnica di vinificazione a Cefalonia;

Visita della Fondazione Fokas – Kosmetatos con mostra sul terremoto del 1953;

Visita al Folk Museum;

Visita al Ponte DeBosset bridge nella Laguna Koutavos;

Visita al Geoparco Kefalonia-Ithaka Geopark;

Creazione e presentazione di un padlet e di un poster digitale da parte degli alunni sulle attività del meeting;

Consegna dei certificati.

Durante il meeting gli alunni hanno avuto la possibilità di socializzare, apprendere, migliorare le capacità comunicative in un contesto non formale; un’occasione educativa per sperimentare il valore della diversità, strettamente connessa allo sviluppo dell’identità europea.

Ad Maiora Semper

I docenti Mario Cannizzo, Franca Di Marco e Mario Pitò

Gli alunni: Carmelo Farnese, Benedetto Gelsomino, Filippo Castelluzzo

9 – 13 maggio 2022: Progetto Erasmus+ Job Shadowing Project “We4Education”

Si è concluso il progetto Erasmus+ Job Shadowing Project: We4Education ID: 2019-1-RO01-KA101-062324 che si è svolto presso l’IIS Orso Mario Corbino di Partinico dal 9 al 13 maggio 2022. Al progetto hanno partecipato:

Daniela Drasovean – School Inspectorate of Timis County school inspector;
Daniela Dragomir – Headmistress,
Claudia Cristina Hodorog – Headmistress;
Bianca Claudia Tanase – Headmistress;
Nicolae Mihail Petchescu – Deputy Director;
Marina Doina Geangu – Member of the Board of School

L’Ispettore e i Dirigenti scolastici provenienti dalla Romania accompagnati dalla prof.ssa Turano Marcella hanno visitato i laboratori della scuola, osservato le lezioni dei docenti, parlato con insegnanti, genitori e alunni ed hanno visitato luoghi di interesse storico, artistico e paesaggistico presenti nel nostro territorio. L’attività formativa si è rivelata un’esperienza utile dal punto di vista personale, culturale, ma anche, e soprattutto, sotto il profilo professionale. Il periodo di formazione ha permesso loro di esplorare nuove metodologie, nuovi materiali didattici e nuovi strumenti.

Questo periodo di osservazione e confronto tra sistemi scolastici diversi apporterà utili e reciproci elementi di riflessione per migliorare le pratiche difatttiche.

Progetto “Jeansiamo” – Contest “La tua scuola sostenibile”

Le alunne della classe 3 A dell’indirizzo produzioni industriali e artigianali hanno partecipato al Contest “La tua scuola sostenibile” organizzato da Geco For School con il progetto “Jeansiamo”. Il progetto è stato premiato tra i migliori realizzati. Le alunne sono state guidate dai docenti Salvatore Gulli, Marcella Turano, Angela Maria Maniscalco, Sebatiano Russo, Nicolò Agnello, Nicoletta Calà Lesina, Francesca Vallone e Annalisa Di Girolamo. La cerimonia di premiazione avverrà sabato 14 maggio dalle 10 alle 13 presso l’aula Magna dell’Università Naba- Nuova Accademia delle belle Arti di Milano.

Oggi il nostro istituto è stato ammesso tra le ‘Canva for Education District School’

Cari alunni, docenti e genitori sono lieto di annunciarvi che oggi il nostro istituto è stato ammesso tra le Canva District School.
Le Canva District School permettono a tutti i docenti, staff e studenti di avere un proprio account Canva per la Scuola, gratuito per sempre e con tutte le funzionalità Premium di Canva, e l’accesso a oltre 4 milioni di immagine e grafiche, video e modelli grafici preimpostati.
Il vostro animatore digitale e referente Canva,
Prof. Stefano Spezia