Progetto Erasmus “ Be friendly to nature” – 2° meeting in Croazia

Progetto Erasmus “ Be friendly to nature”

Project 2020-1-ES01-KA229-081694_5

2° meeting del progetto in Croazia”

 

Dal 6 all’ 11 marzo si è svolta in Croazia, presso la Mate Blažine Labin High School, la seconda mobilità relativa al progetto Erasmus+ “Be friendly to nature”.
Questa attività ha permesso ad un gruppo di 4 alunni di fare esperienza di culture, lingue e sistemi scolastici diversi, imparando con i coetanei della scuola ospitante di Labin e con gli studenti provenienti da Turchia, Spagna e Portogallo.
Il gruppo di alunni è stato accompagnato da 3 insegnanti della scuola che li hanno guidati, preparati e accompagnati per l’intera durata dell’attività, sia nei lavori propedeutici all’incontro che in quelli svolti durante la mobilità.
Per lo step specifico che riguardava la “Promozione dell’educazione ambientale attraverso azioni che promuovano il miglioramento della qualità dell’ambiente naturale” i nostri alunni hanno realizzato un video in cui mettevano in evidenza quali azioni quotidiane sono nocive per l’ambiente e quali soluzione green è preferibile adottare per salvaguardare il nostro pianeta.
Particolarmente interessante si sé rivelata la visita all’Acquario di Pula dove i ragazzi, oltre a visitare l’acquario, hanno partecipato ad un’ interessante conferenza tenuta da una biologa marina che ha illustrato con quali mezzi e strumenti si effettua l’analisi delle acque e quali sono i rischi dell’inquinamento acquatico per flora e fauna.
Un valore aggiunto sono state le numerose escursioni in splendidi paesi vicini, come Rovinj, Gronjan e Pazin che ci hanno permesso di conoscere una parte di questa bellissima terra Croata.
Il progetto si propone dunque di promuovere e potenziare la consapevolezza ambientale. Inquinamento ambientale, riscaldamento globale e cambiamento climatico, gestione dei rifiuti e riciclaggio sono le principali linee guida delle attività progettuali previste.